La nuova legge sul maltrattamento di animali è una bufala

Il 5 giugno 2016 il Fatto QuotiDaino pubblica un articolo dal titolo “Carcere immediato per chi maltratta gli animali. È legge dal 1 luglio 2016” che riscuote un discreto successo, con oltre 2 mila condivisioni in poco tempo.
Dopo le ultime storie che hanno visto coinvolti animali maltrattati senza ritegno, il governo ha deciso di adottare una linea dura: chi maltratta gli animali, usando violenza esplicita, rischia il carcere direttamente. Una mossa che non prevede mezzi termini quella appena approvata. Così si è espresso il deputato Michele Roboso che ha curato il procedimento legislativo fin dall’inizio: “Siamo veramente stufi di vedere maltrattati animali da parte di essere umani senza scrupoli per mero divertimento o altro. Da ora in poi, chiunque torcerà un capelli ai nostri migliori amici andrà dritto dritto in galera, rischiando pene che vanno da 3 mesi a 3 anni” poi continua “In questi ultimi mesi sono giunte al governo molte segnalazioni di casi gravi...
Read More